Opinioni madonna dating club dating tips 9 things happy couples talk about

Rated 3.87/5 based on 829 customer reviews

Hogan combatté il suo primo incontro a Tallahassee, in Florida, il 10 agosto 1977 con il ring name The Super Destroyer.

In quell'occasione affrontò Brian Blair in un match finito in pareggio.

Immediatamente dopo la vittoria del titolo, Hogan iniziò a chiamare i propri fan Hulkamaniacs nel corso delle interviste ed introdusse i suoi tre "comandamenti": allenarsi, dire le preghiere, e prendere le vitamine.

La tenuta da combattimento sul ring di Hogan acquisì i caratteristici colori giallo e rosso; la sua entrata prevedeva il rituale nel quale egli si strappava la maglia, si metteva in posa mostrando i muscoli, ed accostava platealmente la mano all'orecchio per ascoltare il boato del pubblico festante.

La popolarità di Hogan raggiunse livelli mai visti prima, al punto che la star del cinema Sylvester Stallone gli propose una parte nel film Rocky III.

Meno di tre settimane dopo, il 23 gennaio, Hogan vinse il WWF World Heavyweight Championship sconfiggendo The Iron Sheik al Madison Square Garden di New York per pura casualità, poiché Bob Backlund era infortunato e non poté partecipare al match.

Con questa vittoria, Hogan divenne il primo wrestler ad uscire dalla camel clutch, la mossa finale di Sheik, e il primo WWF World Heavyweight Champion nato nel Sud degli Stati Uniti.

Il 2 giugno 1983, Hogan vinse la prima edizione del torneo International Wrestling Grand Prix, sconfiggendo l'icona del wrestling giapponese Antonio Inoki per KO Hogan e Inoki combatterono anche in coppia, vincendo la prestigiosa MGS Tag League per due anni di seguito, nel 1982 e nel 1983.

Dopo aver recitato in Rocky III, Hogan tornò al wrestling nel 1981 entrando nella federazione del Minnesota, l'American Wrestling Association (AWA).

Leave a Reply